Menu

Idrodemolizione 101 – Ripulisci e impara

17/10/2018

hydrodemolition aquajet aqua cutter concrete removal

 

Piogge acide, sale stradale e normale usura con il tempo mettono in crisi il cemento, con la conseguente necessità di rimuovere il calcestruzzo deteriorato e creare una superficie adatta a cui il nuovo cemento aderirà facilmente.

I metodi tradizionali di rimozione del cemento deteriorato possono richiedere ore di lavoro utilizzando apparecchiature manuali a getto d’acqua oppure utensili pneumatici portatili. Per ridurre gli infortuni e aumentare l’efficienza, gli appaltatori si stanno rivolgendo sempre più alla tecnologia radio comandata, come i robot per l’idrodemolizione, per gestire questi lavori di recupero del cemento.

Grazie alle proprietà uniche dell’Idrodemolizione, gli appaltatori considerano importanti i suoi vantaggi rispetto ai metodi tradizionali. Eccone sei:

1. Aderenza superiore
Il processo di Idrodemolizione lascia una superficie ruvida e irregolare dopo aver rimosso lo strato iniziale. Questo profilo “rugoso” fornisce una migliore forza di adesione rispetto alle superfici preparate con utensili pneumatici manuali.

2. Maggiore produttività
Un getto d’acqua ad alta pressione rimuove il cemento allargando i pori esistenti e le micro crepe nella struttura indebolita. Questo processo tende ad essere più efficiente dei metodi meccanici, consentendo all’utente di completare l’operazione più rapidamente e fino a 70 volte più velocemente rispetto all’uso di lance a mano.

3. Meno lavoro, più sicurezza
Gli strumento di Idrodemolizione richiedono meno lavoro e causano meno infortuni rispetto ad altri metodi, come i martelli demolitori e gli strumenti a getto d’acqua manuali.

4. Nessun danno all’armatura di rinforzo
Il rovescio della medaglia degli utensili pneumatici manuali e delle fresatrici è danneggiano l’armatura di rinforzo rendendola soggetta a ruggine. L’idrodemolizione è un metodo privo di impatti: evita vibrazioni che potrebbero danneggiare l’armatura e causare microfratture, mantenendo l’integrità del substrato. Il processo di Idrodemolizione pulisce e disincrosta in modo efficace l’armatura, in modo più o meno profondo, agendo anche sulle zone d’ombra.

5. Estende la durata della struttura
Le superfici cesellate meccanicamente di solito necessitano ulteriori interventi dopo 7 e 12 anni, mentre le superfici idrodemolite possono durare dai 21 ai 35 anni, circa tre volte di più.

6. Minore interferenza
L’Idrodemolizione è più silenziosa e causa meno vibrazioni rispetto ai tradizionali metodi di demolizione. Poiché può portare a termine il lavoro più rapidamente, riduce al minimo le interruzioni della viabilità.

Per scoprire di più sull’Idrodemolizione contatta un esperto Aquajet oppure visita la pagina relativa alle nozioni base di questo metodo.